Testimonianze di ottobre 2015

Pubblicato il Pubblicato in Testimonianze

Io posso aiutarti con la mia esperienza: dopo la seconda gravidanza molto vicina alla prima ho iniziato con brachiocervicalgia braccio sx, come sparito formicolii alla faccia, come sparito pancia distrutta da dolori indefiniti (esami per endometriosi , celiachia, lattosio) … nulla, durato il tutto 4 mesi con nausea e dimagrimento , finito questo cefalea muscolo tensiva al lato sx con parestesie del corpo, colpo di grazia in seguito alla morte di mia madre parestesie all apoteosi, incapacità di camminare dritta , sensazione di essere drogata, non lucidità, il tutto fu apparentemente controllato da un captatore della serotonina (non potevo permettermi altro, i miei figli erano piccoli e avevo bisogno di me ), peccato che ero sempre assalita da stanchezza cronica quasi da svenire e attacchi di tonsilliti (in un anno 7 cicli di antibiotici !!!!!!)…, infine tolto il farmaco ricomparsa la cefalea che l’anno scorso   stata devastante con problemi alla vista , formicolii dappertutto e umore sotto la suola delle scarpe …al mattino era come se avessi dovuto scalare l’Everest !!!

Se esiste un inferno l ho passato tutto senza che nessun medico sia stata in grado di dire nulla se non la parola stress e ansia …ora con il Serplus e il protocollo alimentare sto rinascendo…sono quasi una persona normale … il prof ha confermato in me un microbiota debole ereditato da mia madre ( ex celiaca ) …, noto che se esagero con gli zuccheri tendo a stare peggio …ma per il resto bene … e dopo ben sei anni ho ricominciato a dormire e non alzarmi dal letto distrutta … ora la vita mi sembra un poi più facile … consiglio : parti subito !!!!!!!


Ricevo con autorizzazione a mostrare il nome:
Buonasera Dott Mainardi, vorrei ancora una volta ringraziarLa per tutti miglioramenti avuti da Roberta nel controllo delle crisi (un miracolo visto la risposta ai farmaci dati in precedenza). Grazie anche per il Serplus che ci ha generosamente inviato (é arrivato oggi); continueremo con la dose da Voi indicata e col pane primus Con grande ammirazione e gratitudine Emanuela Scarpenti


Mia partecipazione a Be4eat:
Buonasera dott.Mainardi in questo momento sono seduta di fronte a Lei all’evento be4eat;Le faccio I miei complimenti x tutto cioí ke ha trasmesso…ci tenevo ad esprimerglielo in quanto persone ke diffondono la vera e sana informazione merita di essere conosciuta,stimata e apprezzata… T. Colin Campbell scienziato ricercatore, autore del best seller THE CHINA STUDY , INDUBBIAMENTE competente ma… . a me non mi ha per niente convinto, anzi : alla luce di quanto ho sentito in questi tre giorni ad Abano Terme mi sento di dire che per quanto mi riguarda l’ evento   stato del tutto mediatico e per nulla formativo e se non ci fossero stati il prof Paolo Francesco Mainardi e il prof Andrea Del Buono immunologo mi sento di dirvi che sarei rientrato a casa senza aver imparato nulla di nuovo


Riporto questa email ricevuta dal dott.Guido Balestra, primario cardiologo di Forli:
Caro Mainardi, mai mi era capitato di incontrare una persona con una storia come la tua. Pensavo che tu potessi esistere in natura, ma solo dopo averti conosciuto, ho conquistato la certezza che tu esistevi veramente!
Perdonami le iperboli, ma sono il mio modo di comunicarti che il giorno stesso tornando in treno a Forlì ho divorato il tuo libro, la sera stessa ho navigato sui tuoi siti su altri che mi hanno confermato a plausibilità della tua ipotesi e il giorno dopo lo ho prescritto a 3 miei pazienti adoperandomi con un farmacista per farlo procurare rapidamente.
Già in passato e nonostante sia un cardiologo ho usato rimedi non tradizionali per rmalattie neurologiche, vedendo gli scarsi risultati ottenuti dai colleghi neurologi. Tutto questo senza averti potuto ascoltare !! Il tuo prodotto si propone bene anche per una più vasta popolazione di soggetti con leaky gut, ben embricabile con i rimedi che sto cercando di mettere a punto per questa condizione, del tutto ignorata dai medici e dalla medicina ufficiale (dieta per malattie autoimmuni, micoterapia, gestione dello stress etc). Mi auguro che si verifichino altre occasioni di incontro, anche perché  incontrare persone come te infonde forza e coraggio.

Un cordialissimo saluto Guido Balestra