Testimonianze Novembre 2018

Pubblicato il Pubblicato in Testimonianze

Io non ho avuto nessun problema da subito e ho avuto invece un effetto quasi miracoloso: da un mese sono totalmente libera dalle crisi epilettiche che avevo quotidianamente in forma lieve e settimanalmente in forma devastante. Non prendo più farmaci antiepilettici e mi sento di nuovo lucida e molto serena.
Posso solo dire grazie dr Paolo Mainardi. Ho ritrovato la mia vita.


Io assumo Serplus da circa due anni. Inizialmente anch’io non lo tolleravo. Ho ridotto la dose. Tutto bene. Ne prendo una bustina al giorno e mi ha aiutato a rinforzare l’intestino, che era infiammato da anni e anni. Una dieta vegetariana varia e semplice, molti centrifugati e frullati, niente fumo, movimento per quanto riesco: la mia vita con questi ingredienti è cambiata decisamente in meglio e sta migliorando di giorno in giorno. Con pazienza e attenzione cerco di risalire la china del baratro in cui ero sprofondata. Mi aiuta molto fare un paio di giorni di digiuno a settimana. Quando sono vuota mi sento felice e piena di energia. Ho eliminato quasi tutto il sovrappeso, mi resta giusto qualche chilo che conto di smaltire aumentando il movimento fisico. Alla soglia dei 60 anni mi sento meglio di quando ne avevo 40. Non ho più dolori di nessun tipo, e ne avevo di tremendi. Sto riprendendo ad avere una vita sessuale gioiosa e naturale, che pensavo invece fosse finita. Sono allegra. Dalla taglia 52 sono arrivata alla 46 e il mio peso è stabile da 4 anni. L’intestino, pur migliorato moltissimo, non è ancora perfettamente a posto e quindi devo insistere. Studio, sperimento le mie reazioni agli alimenti perché ancora alcuni mi danno fastidio, cerco di dare al mio percorso di guarigione il tempo che occorre. Sento che posso arrivare a stare molto meglio ancora. Il Serplus mi ha aiutata e mi sta aiutando ancora. Le informazioni del dottor. Mainardi sono state e sono tutt’ora preziose. Informazione e consapevolezza di ciò che accade in noi a tutti i livelli aiutano moltissimo. Grazie, dott.Mainardi, perché ci aiuta a prendere coscienza e ad assumerci la responsabilità della nostra salute.